Suonare insieme

RESTA… RESTA CU’ MME’

Accompagnamento fingerstyle del brano. Notazione compatta*
visualizza o scarica la parte musicale


GUARDA IL VIDEO DIDATTICO DELLA PARTE PER CHITARRA


GUARDA IL VIDEO ORIGINALE


Resta… Resta Cu’ mmè fa parte dell’album Non calpestare i fiori nel deserto, pubblicato il 25 marzo 1995
A detta dello stesso artista, l’album è stato realizzato con la precisa intenzione di trovare un nuovo modo di fare canzoni, avvicinandosi così alle atmosfere musicali dell’Africa settentrionale.[2] Il risultato è stato un album dichiaratamente pop[4] ma che, secondo la critica musicale, mescola tra loro anche elementi di molti altri generi diversi, quali la canzone napoletana, il blues, il rock, il rap, il reggae, l’hip hop ed il jazz. (da Wikipedia)

*notazione compatta – La parte musicale non segna in modo stretto la scansione delle note e degli accordi come appaiono nelle varie versioni di questo brano; per facilitare la comprensione del brano soprattutto per quanto riguarda lo svolgimento ritmico, gli accordi sono presentati con una ritmica costante, senza variazioni.
Inoltre vengono solo segnati gli accordi: sarà l’esecutore che, una volta acquisite le capacità adeguate, riuscirà a ricreare il tessuto di variazioni presenti nelle varie versioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − sette =