Emergenza coronavirus Covid-19

Nota informativa per accedere alle strutture di Associazione Culturale Artistica.

Le disposizioni contenute in questo documento sono state sviluppate seguendo le indicazioni generali per la ripresa delle attività didattiche, presenti nel DPGR del 10 agosto 2020, n. 85, con particolare riferimento alle linee guida della sezione Formazione Professionale e Circoli Culturali e Ricreativi

Il protocollo intende fornire indicazioni organizzative sanitarie per la ripresa delle attività, nel rispetto dei principi fondamentali e delle norme igieniche sanitarie generali e di distanziamento sociale, emanati dal governo in relazione all’emergenza epidemiologica.

Esso vuole essere anche fonte di informazione al fine di ridurre il rischio di contagio e trasmissione del virus SARS Cov-2.

Si precisa che, ai fini del presente documento, sono definite lezioni le attività destinate agli allievi e agli associati regolarmente iscritti all’Associazione Culturale Artistica.

I destinatari di questo documento sono tutti coloro che debbano accedere per giustificato motivo alle strutture dell’Associazione Culturale Artistica. 

L’Associazione Culturale Artistica, attenendosi alle indicazioni contenute nel protocollo, come persona di riferimento per il rispetto e il controllo delle misure attuative incarica un delegato, che opererà in collaborazione con il medico di riferimento.

I compiti del delegato per l’attuazione del protocollo (DAP) sono essenzialmente i seguenti:

  • Acquisire e verificare le autocertificazioni necessarie che gli allievi avranno l’obbligo di compilare consegnare prima della ripresa della attività e comunque prima dell’accesso alle strutture.
  • Mantenere il registro delle presenze.
  • Verificare periodicamente il rispetto delle disposizioni comportamentali riportate in questo documento.

Tutti gli associati che accedono alle strutture in uso all’associazione culturale Artistica si impegnano ad osservare sia le disposizioni emanate dalle autorità competenti, sia le disposizioni contenute in questa informativa.


DISPOSIZIONI COMPORTAMENTALI

Divieto di ingresso alle strutture in uso all’Associazione laddove sussistano le condizioni di pericolo seguenti:

  • Febbre oltre 37,5 gradi C
  • Tosse stanchezza, mal di testa, congestione nasale, nausea, vomito, perdita di olfatto e gusto, congiuntivite, diarrea. 

Tutte le persone, dal momento in cui accedono alle strutture e fino al termine della loro permanenza, sono tenute ad indossare sempre la mascherina protettiva delle vie respiratorie.

Prima di poter accedere alle strutture le persone si devono sottoporre al controllo della temperatura corporea da parte delle persone incaricate, specificatamente formate e dotate di idonei dispositivi di protezione individuale. Le operazioni di controllo della temperatura sono effettuate nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali, pertanto non si effettueranno registrazioni, tranne quelli strettamente indispensabili in caso di superamento della temperatura di 37,5°.

Non sarà consentito l’accesso alle strutture in caso di temperatura corporea superiore ai 37,5° e in caso di rifiuto alla rilevazione della temperatura

Contestualmente alla misurazione della temperatura, tutte le persone che accedono alle strutture devono essere identificate e registrate sull’apposito registro delle presenze, redatto in base a quanto previsto dal protocollo. I dati del registro devono essere mantenuti per almeno 14 giorni.

Le persone PRESENTI nelle strutture devono avere sempre attenzione alle norme comportamentali che specifichiamo a seguire:

  • I docenti devono organizzare l’attività in modo da evitare assembramenti non necessari
  • Lavare frequentemente le mani usando, in alternativa, gel igienizzanti prima e dopo l’attività 
  • Mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro a prescindere dell’attività che si sta svolgendo. La mascherina va sempre indossata ad eccezione delle attività che ne sconsigliano l’utilizzo (p.e. canto).
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  • Smaltire mascherine e guanti in modo corretto, sigillandoli e gettandoli negli appositi contenitori
  • Prestare molta attenzione all’utilizzo dei servizi igienici curandone sempre l’igiene 
  • Starnutire o tossire usando fazzoletti monouso, in mancanza effettuarlo nella piega del gomito
  • Non lasciare negli spazi comuni oggetti personali né scambiarli. A titolo esemplificativo strumenti musicali, plettri, capotasti, cavi, leggii, poggiapiedi, bacchette per batteria. 
  • Nel caso di pianoforte o altri strumenti utilizzati da più persone, essi vanno disinfettati all’inizio e al termine della lezione

MODULI

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE PER L’ACCESSO ALLE STRUTTURE
INDICAZIONI COMPORTAMENTALI (da visionare, stampare e consegnare firmato per presa visione)