Informazioni

Regolamento dei corsi

  • L’Anno Didattico è composto da 32 lezioni programmate tra il 16 settembre al 30 maggio.
  • E’ possibile in accordo con il docente e la scuola, prorogare ulteriormente il numero di lezioni.
  • E’ altrettanto possibile iscriversi ai corsi ed iniziare un percorso di lezioni in data successiva al 16 settembre.
  • Le assenze degli allievi non vengono recuperate; sono previste, tuttavia, due lezioni di recupero al termine dall’anno didattico.
  • Nel caso l’allievo non partecipi alle lezioni di recupero, una volta che siano state concordate, queste si considerano comunque recuperate
  • Nel caso di assenze dovute a motivi di particolare gravita è possibile concordare un percorso didattico alternativo; è inoltre opportuno presentare, nel caso di malattie, un certificato medico.
  • La quota annuale di corso può essere saldata in rate mensili oppure in due (2) singole rate
  • A settembre vengono saldate 2 lezioni, da ottobre ad aprile si provvede al saldo della rata mensile, a maggio si saldano le ultime due lezioni
    Nella quota annuale è compresa la cosiddetta quota d’ingresso che è formata da varie voci (assicurazione, contributo segreteria, parte di quota associativa e piccolo contributo per attrezzature comuni)
    La quota annuale viene scontata nel caso di pagamento annuale effettuato in due rate
  • Il pagamento annuale in due rate è previsto solo per coloro che attivano il corso entro il 20 settembre
  • Sono previste riduzioni per un secondo familiare stretto che partecipi ai corsi; viene ridotta la quota anche nel caso che l’iscritto partecipi ad un secondo corso
  • Nel caso di pagamento annuale diviso in due rate, le scadenze sono le seguenti: prima rata entro il 30 settembre, seconda rata entro 30 gennaio
  • Per coloro che iniziano l’attività didattica dopo il 16 settembre il pagamento viene effettuato mensilmente all’inizio di ogni mese. Nel caso l’iscrizione venga effettuata nel corso del mese, verrà saldata la quota rimanente del mese in corso e, successivamente, le rate mensili all’inizio di ciascun mese successivo.
  • Nel caso l’allievo non porti a termine l’anno didattico può riavere indietro la quota in eccedenza, in caso di pagamento in due rate, eccetto la quota d’ingresso a suo tempo non corrisposta.
  • L’allievo che concorda il pagamento rateale mensile non è tenuto alla svolgimento dell’intero anno, in qualsiasi momento può sospendere le lezioni.
  • Lezione di prova: è possibile effettuare una lezione di prova, prima dell’iscrizione; la lezione è gratuita nel caso l’iscrizione non venga poi effettuata, in caso positivo la lezione, se di durata convenzionale, verrà conteggiata come regolare lezione svolta.

PER INFO: 393 2557092

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *